Ho speso 90$ per due App per me utilissime che mi stanno cambiando le abitudini giornaliere. Non male vero?

In questo articolo condividerò con te due cose per me molto importanti: ti dirò quali sono queste app e perché le uso tutti i giorni e analizzerò il modello easy-to-learn, fun-to-do e la sua efficacia di marketing …

Ho appena speso 90 $ per due app e ne sono felice: non male vero?

Qualcuno di voi sicuramente potrà dirmi che sono impazzito e che ho buttato via i soldi per due app carissime. Eppure io sono veramente molto contento di quello che ho fatto e lo rifarei.

Remember con Lumosity

Per quale motivo?

Perché queste due App (sarebbe meglio dire Web&App) mi stanno insegnando cose per me molto utili e che non pensavo essere possibili da imparare a distanza.

Perché queste due App rispondono a delle esigenze implicite così sentite che nemmeno riuscivo a palesare nemmeno nella mente e lo fanno con un approccio veramente efficace in quanto:

  1. Aumentano le mie capacità
  2. Mi danno una disciplina mentale
  3. Mi ricordano di fare gli esercizi
  4. Mi seguono nel farli e mi dimostrano in modo obiettivo la crescita o la decrescita
  5. Mi danno costanza e continuità

Lumosity: app per allenare e migliorare il cervello

Lumosity è un’app basata sulla neuroplasticità del cervello. Tramite una serie di giochi che vanno dalla logica, alla velocità, alla memoria, alla capacità di Problem Solving la Web&App Lumosity fa esercitare il tuo cervello quotidianamente incrementandone le varie aree.

Lumosity. Improving brains via Adaptive Learning

Lumosity. Improving brains via Adaptive Learning

Per evitare che il tuo cervello si abitui a risolvere il singolo gioco, è stato studiato un sistema di ricircolo periodico dei giochi e un algoritmo cambia la tattica del gioco in modo tale da esercitare il tuo cervello impedendoti di utilizzare trucchi e facili scorciatoie.

Lumosity

Lumosity è per me molto efficace poiché:

  1. Mi fa esercitare in modo molto piacevole per 10 minuti massimo al giorno (10 minuti si trovano sempre)
  2. Mi ricorda in modo discreto ogni giorno che devo esercitarmi
  3. Mi permette di esercitarmi su un PC tradizionale tramite Webapp
  4. Mi permette di esercitarmi su Tablet o SmartPhone tramite App per iOS (presto arriverà quella per Android).
  5. Mi mostra percentili sui miei progressi paragonandomi con la media della mia età anagrafica.

Lumosity ha un periodo di prova gratuita dopodiché puoi decidere se fare un abbonamento mensile oppure annuale. Io ho scelto di farne uno annuale ed ho anche implementato l’abbonamento family per estenderlo ad altri membri della mia famiglia e senza pensarci troppo. Per me è utile e conveniente!

GetSomeHeadSpace: un’app basata sulla meditazione come antidoto contro stress

È noto come lo stress e l’ansia siano controproducente nei confronti della creatività  e della capacità di risolvere problemi.

Bene, la meditazione e le tecniche di rilassamento sono fondamentali per stimolare la creatività, per prevenire gli stati di ansia, le dipendenze e soprattutto per focalizzare la propria consapevolezza sul sè.

Fondata da Andy Puddicombe – ex monaco buddista – e Richard Pierson – ex marketing manager – la Web&App GetSomeHeadspace.com …

… è un progetto creato per demistificare la meditazione attraverso un mix attento di scienza e tecnologia il progetto porta la meditazione alla portata di tutti nella vita quotidiana attraverso un approccio easy-to-learn, fun-to-do

La Web&App GetSomeHeadSpace.com ha diversi programmi di meditazione attuati in un modo semplice ed armonioso: ognuno di noi può fare sessioni di meditazione guidata in ogni momento tramite l’apposita App.

GetSomeHeadSpace.com - l'App per fare meditazione

GetSomeHeadSpace.com – l’App per fare meditazione

GetSomeHeadSpace.com è per me molto efficace poiché:

  1. Mi consente di fare meditazione quando ho tempo (appena sveglio, in treno, la sera prima di andare a dormire)  in modo molto piacevole per 10 minuti massimo al giorno (10 minuti si trovano sempre)
  2. Mi ricorda in modo discreto ogni giorno che devo fare meditazione.
  3. Posso fare meditazione tramite il computer tradizionale attraverso la WebApp e un paio di cuffie (consigliato).
  4. Mi permette di fare meditazione attraverso il mio Tablet o SmartPhone tramite App per iOS & Android.
  5. La voce guidata mi aiuta nella meditazione con un approccio veramente efficace.

Easy-to-learn, fun-to-do è il nuovo paradigma dei corsi di formazione tramite App.

Queste due App mi hanno portato a spendere più di 70 euro che in questo mercato non è poco. L’ho fatto e ne sono felice poiché queste due App hanno seguito un approccio veramente rassicurante.

Ognuno di noi viene bombardato ad agosto dalle solite pubblicità di corsi di formazione per corrispondenza che promettono di insegnare inglese, bricolage, Giardinaggio, e altro …

Io sono sempre stato refrattario a questo tipo di corsi per un semplice motivo: conoscendomi ho sempre saputo che avrei abbandonato dopo tre uscite in edicola …

L’approccio Easy-to-learn, fun-to-do al contrario mi rassicura e mi dà una idea di risultato e i mezzi per raggiungerlo.

Perché le Web&App mi danno al contrario sicurezza ed è da un mese che tutti i giorni faccio le mie esercitazioni? Semplice: per i seguenti motivi:

  1. Mi danno un obiettivo chiaro e (molto spesso) misurabile
  2. Mi danno un impegno economico e quindi l’interesse e la motivazione per essere costanti (pago quindi non devo buttare via i miei soldi).
  3. Mi danno una disciplina in modo discreto tramite avvisi quotidiani e quando sgarro mi sembra di avere fatto un torto a me stesso
  4. Mi danno dei parametri di misurazione e mi danno gli strumenti per affrontare le difficoltà comuni
  5. Mi danno elasticità attraverso la loro logica cloud resa possibile dal modello quanto sono delle Web&App: posso usarle in ufficio per 10 minuti (il tempo di una pausa) e anche in metropolitana o in altri posti via App.

In sintesi ho iniziato da più di un mese a usare queste app prima provandole nel periodo gratuito e poi acquistandole tra l’altro con il piano più estremo.

Fino ad ora le uso tutti i giorni (le statistiche mi confermano tutto questo) e ne vedo i risultati e soprattutto li riscontro personalmente.

Tutto questo è dato da un approccio didattico veramente pragmatico e orientato ad una produttività immeditata che unisce la ricerca scientifica, uno studio su modelli didattici avanzati finalizzati a massimizzare l’apprendimento in modo utile e divertente.

Veramente paradigmatico!